La truffa dei prezzi della terapia ABA

In Italia non esiste ancora un tariffario per la terapia ABA e le famiglie, non conoscendo i prezzi corretti, arrivano spesso a spendere anche molto più del dovuto!

ABA Prezzi Terapia-min

L’ABA è una delle terapie inserite nelle linee guida del Ministero della Salute. Per ora non esistono degli albi che raccolgano le varie figure che intorno a questo ambito lavorano. Tutto rimane dunque in mano ai singoli (terapisti e consulenti) che decidono secondo criteri personali i prezzi della terapia. Parlando con una mamma di un bambino con autismo, che partecipa al nostro corso ABA, sono arrivato a scoprire che c’è pochissima cultura rispetto ai costi di un terapista Aba.
Questo è un argomento che non viene trattato da nessuno ed anche il BACB stesso non dà indicazioni chiare a riguardo. Senza indicazioni, si apre la strada a libere interpretazioni che spesso vanno ad incidere in maniera importante nel bilancio famigliare. Proviamo a vedere quali sono i prezzi della terapia ABA dal consulente al terapista.

Come prima cosa è importante definire i ruoli. Un intervento ABA è composto da:

1) Un supervisore che si occupa di progettare l’intervento
2) Uno o più terapisti che si occupano di svolgere direttamente le attività con la persona con autismo.
3) A volte può entrare anche una figura intermedia che nel BACB è definita come BCaBA

Ovviamente ognuna di queste figure viene impiegata per tempistiche diverse durante il percorso terapeutico.
Per esempio, il supervisore svolge solitamente, prima della presa in carico, una prima osservazione che può durare in modo variabile dalle 2 alle 6 ore. Al termine dell’osservazione il supervisore può iniziare una valutazione funzionale, che verrà arricchita da successive osservazioni e che porterà alla stesura di un progetto individualizzato, basato sulle esigenze del bambino e della famiglia.

Dopo la valutazione il supervisore svolge mensilmente un workshop di durata variabile (minimo 2 ore) che potrà avvenire sia in contesto domiciliare che scolastico, finalizzato alla raccolta dei dati relativi ai progressi della terapia e per inserire i nuovi obiettivi creando un nuovo progetto, che verrà steso all’interno di un report, al fine di trasmettere ai terapisti, insegnanti e famigliari tutte le informazioni necessarie all’implementazione della terapia. Il prezzo di un supervisore varia molto in base all’esperienza ed alle qualifiche che ha.

Vi è una differenza sostanziale che viene definita dall’iscrizione al BACB o meno. Tecnicamente tutti i supervisori dovrebbero essere iscritti al board, questo non sempre accade. Solitamente la valutazione fatta da un BCBA costa dai 200 ai 500 (giocano un ruolo molto importante le ore di osservazione e di stesura impiegate). In un supervisore la differenza del prezzo dipende dall’esperienza e dai titoli conseguiti. Per esempio chi ha investito molto per la propria preparazione avrà più competenze e dunque avrà un prezzo più alto. Il costo dei supervisori si aggira solitamente tra i 50 e i 120 euro, con una media intorno agli 80 euro orari.

Ovviamente questi prezzi sono sempre riferiti a persone che posseggono partita iva e che pagano le tasse. In questo articolo non tratteremo il grande tema del lavoro in nero perché ciò non dovrebbe esistere. Chi non paga le tasse, oltre a rubare a tutti noi ed a comportarsi in modo scorretto rispetto ai colleghi professionisti non vi permette poi di scaricare le terapie effettuate.

Il prezzo della consulenza Intandem, che può essere svolta in tutta Italia è di 75,00 euro ( 65 nella provincia di Modena) e tutto questo solo con supervisori certificati BCBA.

Passiamo a parlare dei terapisti che è un altro tema caldo del panorama ABA. I terapisti sono, come accennavamo prima, le persone che direttamente implementano il progetto del supervisore. Anche qua non ci sono prezzi lineari. Un terapista mediamente con fattura e tutto in regola dovrebbe avere un costo compreso tra i 18 ed i 23 euro l’ora con una media sui 20 euro circa. Questo perché per un buon intervento ABA, le ore settimanali di intervento dovrebbero essere per avere risultati soddisfacenti almeno 10 (idealmente 40), con questi prezzi la famiglia arriverebbe a spendere cifre esorbitanti per la terapia.

Guardiamo meglio che cosa va ad incidere sul prezzo del terapista. Sicuramente la componente principale come nel caso del supervisore è sempre la formazione, l’iscrizione al Board BACB e l’esperienza. Sicuramente un terapista non formato dovrebbe costare anche meno dei prezzi indicati sopra. La nostra cooperativa offre terapisti iscritti al board RBT ad un prezzo di 20 euro orari.

Abbiamo sentito di terapisti che si fanno pagare 27 euro l’ora ed in nero senza possedere nessun titolo ma solo basandosi sull’esperienza, questo è estremamente scorretto perché si avvicina molto alla tariffa di un’altra figura del ABA che è il BCaBA che ha una formazione ben superiore rispetto ad un semplice terapista.

Il BCaBA è una persona che si pone a metà via tra il tecnico RBT ed supervisore BCBA . Questa figura ha una laurea triennale ed ha un master di primo livello che gli permette sotto la supervisione generale del BCBA di supervisionare il tecnico RBT e di modificare il progetto d’intervento. Questa figura in Italia non è molto diffusa, solitamente il prezzo orario di questa figura è di 30- 50 euro orari.


Spero che questo articolo vi sia stato utile per comprendere meglio il panorama dei prezzi ABA. Per qualunque necessità non esitate a scrivermi in privato o nei commenti. Se invece volete un preventivo per un intervento ABA attraverso la nostra cooperativa scrivete a info@intandem.it.

7 risposte a “La truffa dei prezzi della terapia ABA”
Debora bartelle 1 settembre 2017

Mi piacerebbe avere un preventivo…..

Debora bartelle 1 settembre 2017

Vorrei un preventivo….

Enton Thaci 4 settembre 2017

Buongiorno Deborah,
ci mandi una mail a info@intandem.it.

Letizia 3 ottobre 2017

Non riesco a trovare tutor ABA in Alessandria. Mi potete aiutare?

Enton Thaci 6 novembre 2017

Buonasera,
ci mandi una richiesta al nostro indirizzo info@intandem.it o chiami il +39 329 656 2002.
A presto!

Augusto 6 novembre 2017

Buongiorno, volevo chiedere una informazione. Il BCaBA, può supervisionare un tecnico RBT sempre? o ha dei requisiti da rispettare? cioè è possibile che in una equipe manchi il BCBA ma ci sia il BCaBA?

Enton Thaci 6 novembre 2017

E’ il BCaBA che deve essere supervisionato da un BCBA. Per tutte le informazioni può anche contattarci al numero telefonico indicato nei contatti.

Le auguro una buona giornata.

Aggiungi un commento