Nasce EduChiAmo

Un progetto finanziato grazie ai contributi del 8x1000 della Chiesa Valdese che ha l'obiettivo di offrire formazione e consulenza gratuita alle persone con disabilità.

inTandem è la cooperativa sociale che ha l’obiettivo di migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità; lo fa attraverso l’ABA, la tecnologia e l’offerta di attività del tempo libero.
Da poco, grazie al contributo della Chiesa Valdese sta presentando la piattaforma EduChiAmo.inTandem.it.

Che cos’è EduChiAmo.inTandem.it?

EduChiAmo la piattaforma online che ha l’obiettivo di favorire l’inclusione delle persone con disabilità cognitiva e/o motoria.

All’interno della piattaforma potrete trovare diversi servizi tra i quali:

  • programmi di formazione e-learning, rivolti sia alle persone con disabilità sia ai loro familiari, su tematiche specifiche
  • video-consulenze predefinite e on demand

La piattaforma è attualmente in beta- testing per cui la sezione delle video-consulenze predefinite non è ancora attiva, arriverà a breve. Nel frattempo si possono inviare delle richieste che, a seconda del caso, riceveranno una risposta video-registrata oppure ad hoc con un meeting online.

I corsi di EduChiAmo.inTandem.it?

Ma di che cosa parlano i corsi di EduChiAmo.inTandem.it?

I corsi attivi in questo momento, che ricordiamo, sono totalmente gratuiti, vertono su due tematiche principali, una dedicata ai caregiver e una dedicata alle persone con disabilità:

  • l’educazione all’affettività, rivolta a genitori e familiari di persone con disabilità, con particolare (ma non esclusivo) riferimento alla disabilità cognitiva;
  • l’orientamento e la crescita professionale, rivolti principalmente a persone con disabilità, con particolare (ma non esclusivo) riferimento alla disabilità motoria.

La scelta di trattare queste due tematiche è dovuta al fatto che nella disabilità l’area dell’affettività è ancora associata a pregiudizi tipici di una cultura assistenzialistica, che rimandano all’idea di infantilizzazione e vulnerabilità a svantaggio di caratteristiche come la proponibilità nei confronti di un partner e la capacità di formare e mantenere una coppia; l’area del collocamento lavorativo è ancora condizionata da una concezione che riduce le opportunità di impiego alle “liste speciali”, escludendo l’idea di ambizioni, competenze e crescita, e riduttiva rispetto alle attuali possibilità offerte dal mercato del lavoro (come ad esempio lo smart working, tema molto importante in questo momento).

Visita ora EduChiAmo.inTandem.it

Il contributo dell’8X1000 della Chiesa Valdese

Come anticipato, questo progetto è stato finanziato grazie all’ 8X1000 della Chiesa Valdese che ha creduto in un progetto estremamente innovativo in tempi non sospetti.
Attualmente, con la pandemia mondiale dovuta al COVID19 la formazione online sta divenendo sempre più cruciale e questo progetto ci colloca nell’offerta di attività formative e supporto a persone che molto spesso sono dimenticate e lasciate sole, soprattutto in ambito tecnologico.
Ringraziamo dunque l’ente che ci ha permesso di continuare a seguire una delle nostre mission principali: Migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità, anche attraverso la tecnologia!

Aggiungi un commento